Il Presepe Vivente nella Capitale della Cultura 2019, Matera!

Nel suggestivo scenario dei Sassi di Matera torna puntuale l’appuntamento con il Presepe più grande del mondo, una rievocazione che si snoda su tre chilometri e che vede la partecipazione di oltre 450 figuranti.

Tra le grotte scavate nel masso tufaceo e incorniciate dalle illuminazioni e decorazioni natalizie, i visitatori faranno un tuffo nella Galilea ripercorrendo le scene che ognuno di noi, riproduce in miniatura nelle propria casa.

Ci saranno così i pastori, i re Magi, i bambini vestiti da angioletti sparsi tra le vie e le chiese rupestri abbellite da giochi di colori, ambientazioni suonare con musica classica e pastorale lucana, che ricreeranno un’atmosfera magica e sacrale.

Il percorso parte dal sagrato della Chiesa di Santa Maria dell’Idris e si snoda per tre chilometri lungo il Sasso Caveoso, la città sotterranea. Il Presepe più grande del mondo termina con la rappresentazione francescana, ovvero uno spettacolo ‘son et lumiere’.

Tra i figurati, ci saranno anche numerosi migranti che vivono e lavorano a Matera. I costumi di scena sono stati realizzati dalle detenute del carcere di Lecce e sono messi a disposizione dalla Cooperativa ‘Made in Carcere’ fondata da Luciana Delle Donne.

I personaggi del Presepe più grande del mondo offriranno, infine, prodotti a Km zero tipici della lucania.

About Author

client-photo-1
busmania

Commenti

Lascia un commento